GUARDIAMOLI IN CAMPAGNA!!! (1a Parte)

16 apr 2018

Di Vittorio Venditti
(Foto), Presa Da Internet Da Stefano Venditti

Gli Estremisti

Molise

Pensavi che mi defilassi dal metter bocca su queste “elezioni”? TOPPATO!!! Dico la mia in tre puntate, nonostante il fatto che una regione che non esiste e che basa il suo vivere su assurde politiche isolazioniste e retrograde, posta a vessillo della risoluzione dello stallo politico nazionale, in realtà conta quanto il due di spade quand’è briscola denari, non lo meriterebbe. Inizio dunque con il trattare di coloro che vengono generalmente visti come estremisti e o populisti, ma che in Molise non sono altro che la surroga di altri che fino ad ora si sono saputi meglio affermare.

Partendo dal basso, (non che gli altri stiano su un piedistallo utile a valorizzarli), ecco una lista di creduti neofascisti, gente che probabilmente sa del “Ventennio” qualcosa di sfuggita, recuperata da wikipedia: CasaPound, una lista di perfetti sconosciuti.

Continuando a trattare di “color che non si mischiano”, eccoci a chi viene dato per vincente, in virtù del fatto che stia scopiazzando la “Balena Bianca”, cambiandole il colore e credendo di riproporre una minestra riscaldata che, forse in Molise, potrebbe pure attecchire: Movimento 5 Stelle. Non voto per questa gente, non tanto perché anche loro siano dei perfetti sconosciuti, (cosa che potrebbe essere anche positiva per un vero cambiamento, ammesso che si voglia rischiare di arrivare a tanto), quanto per via del fatto che preferisco una sana dittatura che ci metta la faccia, ad una per ora composta setta che al posto del suo vero volto mostra ben altro.

E poi?
Alla prossima!

Condividi!
    RSS Ai sensi della Legge 7 marzo 2001 n.62, il presente sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto verra' aggiornato senza alcuna periodicita'. Non e' finanziato con fondi di Enti, Istituzioni e/o Privati. E' sostenuto nella compilazione dei testi in modo volontaristico, gratuito e popolare da chiunque, non costa nulla, (eccetto quanto dovuto per il dominio, a totale carico del responsabile del sito stesso), e non produce effetti economici per se o per terzi. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale. La maggior parte delle immagini qui inserite sono tratte dai fatti di cui chi scrive e' testimone; se qualche immagine violasse i diritti d'autore, comunicatelo e sara' immediatamente rimossa.