SANTA ROMANA CHIESA: Tradizione, Fra Passato E Futuro

11 feb 2018

Di Vittorio Venditti
(Collaborazione), Di Mario Ricca
(Foto), Presa Da Internet Da Stefano Venditti

E Allora: Avanti Con Le Maidunate!

Cupolone

Mentre scrivo è l’una e venti e da poco si è saputo il nome di chi ha vinto il festival di Sanremo, cosa che ci conferma che nonostante tutto, religione e politica sono sempre al loro posto. Tornando alla catechesi domenicale: Chi la vuole cotta, chi la vuole cruda; è questa la sintesi dello scontro “teologico” al quale stiamo assistendo, da quando S. r. C. si sta “modernizzando”. Abbiamo un papa che ha capito qual è il futuro di una chiesa che perde fedeli e di conseguenza foraggio, mentre come controparte esiste uno sparuto gruppo di detrattori che ritengono possibile tenere le pecore nel recinto, pensando che queste non abbiano ancora capito chi sia il vero lupo.

La considerazione appena espettorata mi è venuta dopo aver letta la provocazione imposta dalla Mina vagante che in uno sbotto carnascialesco, è esplosa con un commento allegato a quanto segue: La tradizione è l’unico futuro possibile per la Chiesa, “In sostanza, la truffa continua”.

Se continuasse solo la truffa non sarebbe un problema, atteso che fra chi pratica questo mestiere e chi ne subisce i frutti sia quest’ultimo a tenere le fila del discorso. Mi preoccupa di più se per tradizione costoro intendono ciò che non fa dormire, (a detta di qualcuno), chi crede che il futuro non abbia nulla a che spartire con il passato. Una pezza in tal senso, sempre adeguatamente commentata, Mario me l’ha trasmessa qualche giorno fa ed io oggi te la ripropongo: Papa Francesco, le nuove prove che lo fanno crollare sul caso di pedofilia: la nuova indagine su Barros, “Peccato che SRC non rimarrà devastata nemmeno da questa vicenda”.

No, gli stronzi restano sempre a galla e l’azienda della quale stiamo trattando non fa eccezione. Parlando però di tradizione e visto quanto da anni accade la sera del trentun dicembre a gambatesa, sarà il caso di ricordare a chi mette le mani avanti in quel senso, che per noi, è Tradizione da più di trecento anni, bersagliare chi si dice potente a colpi di Vere Maidunate…

Noi ci abbiamo preso gusto e lo facciamo tutto l’anno:

Siamo Peccatori!

Condividi!
    RSS Ai sensi della Legge 7 marzo 2001 n.62, il presente sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto verra' aggiornato senza alcuna periodicita'. Non e' finanziato con fondi di Enti, Istituzioni e/o Privati. E' sostenuto nella compilazione dei testi in modo volontaristico, gratuito e popolare da chiunque, non costa nulla, (eccetto quanto dovuto per il dominio, a totale carico del responsabile del sito stesso), e non produce effetti economici per se o per terzi. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale. La maggior parte delle immagini qui inserite sono tratte dai fatti di cui chi scrive e' testimone; se qualche immagine violasse i diritti d'autore, comunicatelo e sara' immediatamente rimossa.