Campobasso: Mostra Dei Presepi Presso Il Museo Dei Misteri

5 dic 2017

Comunicato Dell’Organizzazione

“I Misteri del Natale“
I Presepi di Giovanni Teberino

Museo dei Misteri – Campobasso
09 dicembre 2017 – 07 gennaio 2018

Presepi 2017

Aprirà i battenti sabato 9 dicembre 2017 alle ore 17.00 e resterà aperta fino al 7 gennaio 2018 al Museo dei Misteri di Campobasso in via Trento 3, la Mostra di Presepi “I Misteri del Natale” di Giovanni Teberino.

Anche quest’anno si rinnova a Campobasso l’appuntamento natalizio con la Xª edizione della Mostra dei Presepi “I Misteri del Natale“, grazie a Giovanni Teberino, erede di una famiglia che a Campobasso vuol dire soprattutto Misteri e che ormai da tempo regala in occasione del Natale le sue piccole opere d’arte, i suoi Presepi. Ad accoglierli un tempio della campobassanità, il Museo dei Misteri che custodisce gli Ingegni del Di Zinno per una combinazione di fede e arte sacra che fa unico il Natale.

Odori, sensazioni, colori, un’atmosfera sospesa nel tempo dove tutti erano personaggi di una scena magica. Vivere il Natale significava, per la famiglia Teberino, stringersi intorno al “Ciocco di Natale”, sentire l’odore del fritto espandersi in tutta la casa e fondersi agli altri sapori per sentirsi ancora uniti, nella semplicità e nella serenità del Santo Natale.

Una passione nata fin da piccolo, per Giovanni, grazie all’atmosfera che si iniziava a vivere in famiglia sin dall’8 dicembre, giorno dell’immacolata, e soprattutto grazie al padre Cosmo, che ogni anno “dirigeva” la creazione del Presepe aggiungendo nuovi particolari nei personaggi, negli animali, nelle casette. Infatti i rinnovati materiali, le forme e le dimensioni ricostruiranno la tradizione del quadretto sacro più semplice e, nel contempo, più amato del mondo. Con grande sensibilità, Teberino dedica anche alcune delle Natività a fatti d’attualità, tra cui spiccano quello raffigurante Papa Giovanni Paolo II e Madre Teresa di Calcutta, quello del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, la Capanna di Francesco, quello di Natale in casa Teberino e naturalmente le ultime creazioni uniche e originali.

Quest’anno saranno 50 le oprere esposte e il titolo della Mostra non è a caso “I Misteri del Natale” e con la sua Xª edizione Teberino ha voluto fondere le due tradizioni molto sentite a Campobasso, Misteri e Presepi. Così ha collocato davanti ad ogni Mistero del Di Zinno un Presepe che ne avesse significato, forma e caratteristiche simili suscitando sempre un forte interesse e curiosità da parte del visitatore, a conferma del lavoro, della passione e dell’amore per il Natale, inoltre alla in occasione della Xª edizione della Mostra, sarà esposto per la prima volta il Presepe di famiglia, in stile napoletano della fine del ‘700.

Il Museo dei Misteri è un originale luogo di tradizione per la città e in particolar modo per Giovanni, che da anni si impegna con la sua famiglia e con gli amici dell’Associazione Misteri e Tradizioni, alla tradizione dei Misteri, simbolo per eccellenza e patrimonio della città Campobasso ma soprattutto di tutta la regione Molise. Infatti chi ne farà richiesta, alla Mostra ci sarà la possibilità di vedere foto e filmati d’epoca dei Misteri oltre ad ammirare gli Ingegni del Di Zinno che sfilano, ogni anno, per le strade della città nel giorno del Corpus Domini.

La mostra ha avuto il patrocinio da: Regione Molise, Assessorato alla Cultura della Regione Molise, Università degli Studi del Molise, Provincia di Campobasso, Comune di Campobasso, Arcidiocesi di Campobasso-Bojano, Camera di Commercio di Campobasso, Fondazione di Ricerca e Cura Giovanni Paolo II, Associazione Misteri e Tradizioni, Associazione Italiana Amici del Presepio, Fondazione Molise Cultura.

Orari Mostra: feriali 16.00 -19.30 festivi 10.00 – 12.30 e 16.00 – 19.30

per maggiori informazioni e/o prenotazioni è possibile contattare i numeri:
3285556549 – 3275954028
O scrivere all’indirizzo e-mail:
info@presepiteberino.it

www.presepiteberino.it

Condividi!
    RSS Ai sensi della Legge 7 marzo 2001 n.62, il presente sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto verra' aggiornato senza alcuna periodicita'. Non e' finanziato con fondi di Enti, Istituzioni e/o Privati. E' sostenuto nella compilazione dei testi in modo volontaristico, gratuito e popolare da chiunque, non costa nulla, (eccetto quanto dovuto per il dominio, a totale carico del responsabile del sito stesso), e non produce effetti economici per se o per terzi. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale. La maggior parte delle immagini qui inserite sono tratte dai fatti di cui chi scrive e' testimone; se qualche immagine violasse i diritti d'autore, comunicatelo e sara' immediatamente rimossa.