Premio Nazionale Letterario De André – IV Edizione 2017

13 nov 2017

Di Antonella Angiolillo, Maria Pasquale E Antonio Tomassone

Dal progetto Crêuza de Mä, un incontro tra musica e letteratura

IL DISSIDIO TRA REALTÀ’ E IMMAGINAZIONE, VITA QUOTIDIANA E SOGNI
È IL TEMA DELLA IV EDIZIONE
DEL PREMIO LETTERARIO NAZIONALE F. DE ANDRE’

È partito ad ottobre il Premio Letterario Nazionale “CRÊUZA DE MÄ, F. DE ANDRÈ” giunto alla IV edizione e organizzato dall’Associazione culturale “Crêuza de mä – Pietracatella”. Il tema di quest’anno si ispira al dissidio tra realtà e immaginazione, vita quotidiana e sogni, con particolare riferimento a quelle condizioni in cui non ci si sente pienamente liberi. Un’immagine cara al cantautore De André leitmotiv che incontriamo nella Canzone per l’estate: “(…) com’è che non riesci più a volare (…)”.

Il progetto, nato nel 2014 da un’idea di alcuni cittadini di Pietracatella (Cb), ha visto nella prima edizione pervenire oltre 80 elaborati, nella seconda quasi 140 e nella terza oltre 120 quasi da tutto il territorio nazionale.

Al concorso hanno partecipato l’Istituto di Istruzione Superiore M. Pagano di Campobasso (del Liceo Scientifico “G. Galilei” di Riccia), la Scuola Primaria e Secondaria di Pietracatella, l’Istituto Comprensivo di S. Elia a Pianisi, con la collaborazione della Pro Loco “Pietramurata” e della Fondazione Molise Cultura, dell’Università degli Studi del Molise, di Legambiente Cultura e Formazione, il patrocinio del Premio De André “Parlare Musica”, della Regione Molise, della Provincia di Campobasso, del Teatro del Loto.
E, infine, il patrocinio morale per la manifestazione finale della Fondazione Fabrizio De Andrè Onlus.

Il concorso letterario “CRÊUZA DE MÄ, F. DE ANDRÈ” è suddiviso in due categorie di partecipanti, studenti e cittadini italiani, che potranno proporre le opere in due sezioni diverse: poesia e narrativa. La categoria studenti, o giovani, prevede la partecipazione gratuita solo per le scuole secondarie di secondo grado. Tutti gli altri concorrenti dovranno versare la quota di 10 euro per ogni sezione. Se si decide di partecipare a entrambe le sezioni il contributo da versare sarà di 15 euro.

Gli elaborati dovranno pervenire entro e non oltre il 31 dicembre 2017.

I premi: alla categoria studenti un buono acquisto libri, una targa e un attestato di partecipazione (per il primo, secondo e terzo posto di entrambe le sezioni); alla categoria adulti premi in denaro. Ad entrambi i vincitori delle sezioni, poesia e narrativa, andranno rispettivamente 200 euro al I classificato, 100 euro al II e al III classificato. Oltre ad attestato e targa per tutti i partecipanti.

Novità di quest’anno la Giuria Popolare che darà per ognuna delle categorie una menzione speciale.

A breve verrà resa nota anche la giuria, formata da professori e persone esperte nel campo della poesia e della prosa.

Diversi gli obiettivi del progetto proposti dall’Associazione culturale “Crêuza de mä – Pietracatella” tra cui:
favorire il pensiero creativo delle giovani generazioni, attraverso percorsi di esplorazione e sperimentazione delle proprie capacità espressive;
promuovere e valorizzare la poesia e la narrativa di qualità e di rafforzare il senso di appartenenza al proprio territorio, pur nella pluralità delle espressioni culturali;
offrire forme di condivisione, confronto, e arricchimento tra gli stakeholders coinvolti;

Le attività, i tempi e gli spazi del progetto saranno così organizzati:
progetti didattici nelle scuole e promozione del premio;
premiazione – entro fine giugno 2018
concerto ed eventi musicali legati all’opera di F. De Andrè (da novembre 2017 a luglio 2018)

Per informazioni e modalità di partecipazione consultare il sito: www.premioletterariodeandre.com

Bando Di Concorso De André 2017
Condividi!
    RSS Ai sensi della Legge 7 marzo 2001 n.62, il presente sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto verra' aggiornato senza alcuna periodicita'. Non e' finanziato con fondi di Enti, Istituzioni e/o Privati. E' sostenuto nella compilazione dei testi in modo volontaristico, gratuito e popolare da chiunque, non costa nulla, (eccetto quanto dovuto per il dominio, a totale carico del responsabile del sito stesso), e non produce effetti economici per se o per terzi. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale. La maggior parte delle immagini qui inserite sono tratte dai fatti di cui chi scrive e' testimone; se qualche immagine violasse i diritti d'autore, comunicatelo e sara' immediatamente rimossa.